Non dimenticare i poveri, Signore!

 

Quando all’uomo è tolta ogni altra possibilità fuorché quella di sperare nel Signore, allora si manifesta in lui la vera povertà interiore e Dio trova una strada per rientrare nell’uomo. La preghiera conforti il nostro animo nel momento della prova. Al momento opportuno, il Signore farà giustizia, allora, apparirà tutta la nullità dell’esistenza degli uomini malvagi, sui quali ricadrà il male da essi compiuto e i poveri possederanno il Regno dei cieli.

Madonna dei Pellegrini di Caravaggio: analisi

Salmi 9 (10)

Perché, Signore, ti tieni lontano,
nei momenti di pericolo ti nascondi?
Con arroganza il malvagio perseguita il povero:
cadano nelle insidie che hanno tramato!

Il malvagio si vanta dei suoi desideri,
l’avido benedice se stesso.
Nel suo orgoglio il malvagio disprezza il Signore:
«Dio non ne chiede conto, non esiste!»;
questo è tutto il suo pensiero.

Di spergiuri, di frodi e d’inganni ha piena la bocca,
sulla sua lingua sono cattiveria e prepotenza.
Sta in agguato dietro le siepi,
dai nascondigli uccide l’innocente.

Eppure tu vedi l’affanno e il dolore,
li guardi e li prendi nelle tue mani.
A te si abbandona il misero,
dell’orfano tu sei l’aiuto.

rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide